Comments

BruSun, 11/28/2010 - 01:15 November 28, 2010

 Echeccazz. Mi è sembrato un coitus interruptus :-)

Sul più bello è squillato il telefono.

 

Everybody seems to think I'm lazy, I don't mind, I think they're crazy

DanieleBazzaniSun, 11/28/2010 - 11:16 November 28, 2010
BruMon, 11/29/2010 - 18:46 November 29, 2010

 Purtroppo sì, era il mio :-)

Siete peggio di Lost ...

 

Everybody seems to think I'm lazy, I don't mind, I think they're crazy

DanieleBazzaniMon, 11/29/2010 - 19:17 November 29, 2010

spero meglio. Lost è finito a cazzo...

YodaTue, 11/30/2010 - 09:43 November 30, 2010

ecco altri due argomenti interessanti: il finale di Lost e la questione volume/livello per i chitarristi.

Parliamone...

Daniele: è possibile, a tuo avviso, dare una definizione della differenza tra livello e volume da un punto di vista pratico?

Cosi abbiamo una base dalla quale partire.

 

DanieleBazzaniTue, 11/30/2010 - 10:19 November 30, 2010

oddio, sai che non sono sicuro di aver capito la domanda? prima che risponda a caso, me la spiegheresti meglio, che mi pare interessante?

YodaTue, 11/30/2010 - 10:31 November 30, 2010

scusa ma la mattina non mi esprimo al meglio!

situazione tipica: chitarrista nelle situazioni che trattate nell'articolo(pub di medie dimensioni ecc...) con ampli combo e pedali. L'ampli pulito ha un determinato volume che noi impostiamo, ciascun distorsore compressore o pedale in genere ha un volume e a seconda delle combinazione avremo volumi differenti. Quale livello dobbiamo "inviare" al fonico? il livello massimo? quello medio?

DanieleBazzaniTue, 11/30/2010 - 22:29 November 30, 2010

In genere è meglio far sentire i vari suoni che abbiamo  lui sarà in grado di dirci se nel mix siamo troppo alti o bassi, alemo dovrebbe...

STRIMPSun, 11/28/2010 - 17:06 November 28, 2010

non riesce a trovare il batterista ;-)

A parte gli scherzi, apprezzo molto l'approccio quasi etico/filosofico al suondcheck; credo che video di queto genere siano indispensabili per creare una corretta educazione alla musica.

Forse bisognerebbe pensare al tecnico del suono come un elemento del gruppo.

Bravi Daniele e Giovanni.

g.

YodaSun, 11/28/2010 - 22:44 November 28, 2010

molto interessanti questi video-articoli sul sound-check,sono molto curioso di ascoltare come prosegue il dialogo!

importantissimo e spesso sottovalutato il concetto di come  il batterista dia il livello a tutta la band

Dany80Mon, 11/29/2010 - 08:39 November 29, 2010

Non so se questa è la sede giusta per fare domande troppo specifiche, comunque...

Per ritmiche e assoli, uso lo stesso suono distorto a due volumi diversi (con un boost che mi alza il volume a valle di tutta la catena).

Quando si è microfonati, questa è comunque una buona soluzione o mette in difficoltà il fonico?

...o dipende dal fonico? molti chiedono solo di provare “IL” pulito e “IL” distorto, e questo mi fa pensare che sarebbe meglio non andare molto oltre a questi due suoni di base, per lo meno in situazioni dove il fonico vuole fare qualcosa di sbrigativo...

DanieleBazzaniMon, 11/29/2010 - 09:13 November 29, 2010

Intanto, grazie di aver letto, provo a rispondere:

la cosa importante è la "giustezza" di ogni suono, se hai un distorto più basso per le ritmiche e uno più slto per i soli, è perfetto. Quello a cui devi stare attento è che siano a un livello corretto, cosa non sempre facile.

Se non ho risposto completamente chiedi pure, sono qui.

Dany80Mon, 11/29/2010 - 13:03 November 29, 2010

In altre parole bisogna chiarire il tutto col fonico di turno.
Comunicare è spesso un problema.

Come è stato detto nella prima puntata però, capita che i gusti del fonico non incontrino quelli del musicista.
Mi fermo perchè altrimenti inizio a parlare delle esperienze negative come quando mi sono sentito dire: "Il microfono io lo metto al centro del cono perchè da il suono migliore, punto e basta", e subito dopo:"hai troppi alti, abbassali sull'amplificatore"

Grazie e ancora complimenti per l'iniziativa.

DanieleBazzaniMon, 11/29/2010 - 13:21 November 29, 2010

Non credo sia da chiarire con il fonico, il nostro problema è che spesso i livelli che facciamo sono sballati!

Ricorda sempre che il fonico (che può anche essere incompetente, come noi) è nella posizione migliore per sentire tutto, noi no. Che poi abbia ragione o meno, è da vedere ogni volta, ma lui è nel punto giusto a differenza del singolo musicista.

 

hardpickerTue, 11/30/2010 - 12:14 November 30, 2010

Ho avuto più  volte la fortuna di ascoltare Daniele "fonato" da Giovanni, e di essere io stesso ad usufruire del lavoro di Giovanni.

Stiamo parlando di un artista (Daniele, ovviamente) e di un fonico che sanno davvero tirar fuori i migliori suoni che l'ambiente consente.

 

Ciao

Giovanni

BruThu, 12/02/2010 - 00:46 December 02, 2010

A breve, dato che abbiamo posticipato a causa di problemi col bassista, dovremmo fare qualche serata.
Per me sarebbe la prima volta, dato che ho iniziato a scoppio ritardato :-)

A questo punto, viste le tante problematico, mi vien quasi la paranoia per la gestione della Shiva.
Per chi suona rock classico, rock blues e hard rock, dove il suono saturato è fondamentale, non può esser sempre un ancora di salvataggio avere un pedale overdrive di buona pasta?
Nel senso, molto probabilmente mi sarà dura far uscire per bene l'anima della Shiva (sebbene abbia un ottimo master volume). Tanto vale a questo punto andare di pedaletto e via.

Ma, la questione che più mi assilla: tante paranoie sul crearsi un proprio suono, ma è quello che arriva dalla cassa.
Nel momento che si viene microfonati, significa non avere più il controllo e questo mi provoca non pochi scompensi.
E' sufficiente registrare a casa per prova, microfonando l'ampli, per rendersi conto di quanto il suono possa radicalmente cambiare.

Probabilmente saranno temi delle prossime puntate, ma credo siano questi i punti che molti di noi si pongono maggiormente. Se non li avete trattati, sarà peggio del finale di Lost :-), ma confido in voi.

 

Everybody seems to think I'm lazy, I don't mind, I think they're crazy

DanieleBazzaniThu, 12/02/2010 - 22:19 December 02, 2010

ti assicuro che i suoni li sbagliamo noi quanto i fonici... tu pensa  afre dei livelli che ti soddisfino e ascolta quello che ti dice lui, e vai!