Exef VPA8. Piccolo e misterioso amplificatore valvolare.

Author: black rooster / Date: Mon, 09/01/2008 - 02:50 /

Premessa

Nessuno di noi l'ha mai usato nè tantomeno ha capito a cosa potesse realmente servire. Nessuno, appunto.....nessuno tranne me.
Lo porto a casa e mi frulla l'idea di trasformarlo in un piccolo combetto da studio.
Per prima cosa lo provo con qualche cassa per capire come suona....Beh, devo dire che, essendo un 8 watt di potenza (non so se in classe A o meno) in una cassa da 150w non faceva una bella figura, anzi...
Ma il sottoscritto non è uno che si arrende e quindi mi metto alla ricerca di un cono da pochi watt e pochi euro.

Trovo sul Mercatino un Jensen C12R seminuovo che "tira" al massimo 25watt: penso sia la cosa giusta per il mio progetto e con 30 euro lo aquisto. 

Il mobile lo realizzo con assi di abete massello provenienti da un'imballaggio che mi ero premurato di salvare. Per la "baffle board" utilizzo un ritaglio di compensato di pioppo che mi girava in laboratorio (sono una specie di falegname).
La maniglia? Beh, giudicate voi...

Per il colore ho scelto un classico Emerald Green mentre per la griglia frontale della Paglia di Vienna tipo Mesa Boogie serie Mark.   Pochi soldi spesi per quattro piedini in gomma, un pò di colla vinilica, qualche vite qua e là... ma tanta voglia e curiosita' di vederlo finito e soprattutto di ascoltarlo.

Ho volutamente costruito una cosa economica e senza perderci molto tempo, in primis perche' l'aggeggio non e' neanche mio e poi se non avesse dovuto suonare bene?
Verniciatura con poche mani di impregnante e finitura a cera.
Particolare da segnalare: ho predisposto 2 pannelli sul retro, uno piu coprente (che vedete in foto) e uno basso in modo da avere il raffronto tra "open & closed back".  Al momento mi soddisfa piu il closed che offre più frequenze basse.  

Caratteristiche dell'amplino

Controlli anteriori
Input, tone, drive, master, presence ed interruttore on-off (no stand by).

Controlli posteriori
Uscita speaker 8 ohm, potenziometro "slave level" con prese jack  "in e out", uscite "filter out"  e  "bypass". Di queste ultime mi sfugge l'utilità.

Misure 
Larghezza cm.56, altezza cm.42, profondità cm.24.

Valvole
2x ECL 86 marchiate "Inter made in Gdr"
1x ECC 83 marchiata "Rsd"

 Come suona

Ha un discreto volume, sufficente gain per suonare....diciamo studiare senza bisogno di overdrive.
Ovviamente ha pochissima riserva di pulito, specialmente con chitarre munite di humbucking.
Non e' niente di speciale come sonorità, ma molto meglio di un transistor economico di quelli da studio sui 15w che si trovano in commercio.
L'overdrive che riesce ad offrire la saturazione dell'ampli e' di per se gradevole e non zanzaroso.
In conclusione direi che va bene per  studiare in camera perche' si ottiene una buona distorsione a bassissimi volumi.
Si accoppia  molto bene anche con pedalozzi.
 
 

 Concludo

dicendo che più che altro ho voluto rendervi partecipi del mio lavoretto e magari spronare qualcuno a farsi....che ne so, il flight 
case da solo o la pedalboard....insomma nei limiti del possibile al fai da te :-)

P.S: l'oggetto in questione e' tedesco: poco tempo fa feci una ricerca sulla ditta ormai fallita e trovai l'indirizzo email dell'ex proprietario, ma lui non rispose. Per cui, se qualcuno di voi avesse notizie della EXEF e' il benvenuto.
 

 

Saluti a tutti.     
black  rooster

Comments

black roosterMon, 09/01/2008 - 10:22 September 01, 2008

beh in effetti e' proprio nata per questo uso......oltre che per ricoprire i termosifoni peccato che oggi come oggi COSTI NON UNO MA DUE OCCHI DELLA TESTA 

black roosterTue, 09/02/2008 - 09:18 September 02, 2008

ciao camp.......azz e' realmente impossibile rimediarne un'altro!!ho cercato nel web per mesi e mesi notizie su questo modello,o anche solo sulla marca....ma niente da fare eppure in giro per il mondo ce ne sara' pur qualche altro esemplare!!

black roosterMon, 09/01/2008 - 10:11 September 01, 2008

grazie winston......nell'estetica ho voluto ricercare qualcosa a meta' tra i primi boogie e i nuovi botique amp che utilizzano legno a vista e colori sgargianti per i loro cabinet,ogni tanto perdo un po' di tempo a fare queste cose.....mi diverte ,-))

robyzWed, 09/03/2008 - 11:09 September 03, 2008

Mi hai catapultato agli esordi della mia carriera di ebayer, che iniziò molti anni or sono (prima ancora un altro sito di aste che ormai non c'è più e di cui non ricordo bene nemmeno il nome, mi pare tipo Bazar o qualcosa del genere)... Exef produceva una interessante load box con attenuazioni di 4-8-16dB e pure uscita diretta, tutto compattato in una unità rack per cui molto pratico per chi alloraaveva tutto il setup in formato 19"
Al tempo su ebay ne trovavi regolarmente, finivano venduti a poche decine di euri e ti coxstavano di più le spese di spedizione rigorosamente dalla Germania.
Non avevo invece mai visto questo ampli che mi ricorda come concezione il crunch master e la cream machine della H&K
Ad ogni modo complimenti per il lavoro, la "corda" usata per la maniglia è a dir poco spettacolare, per quanto essenziale la trovo molto bella anche esteticamente.


Robyz - Grappero forever
black roosterWed, 09/03/2008 - 12:30 September 03, 2008

grazie dei complimenti......la corda effettivamente e' la cosa piu originale del progetto!!nonche' la soluzione piu semplice ed economica ;-))  la produzione EXEF per quel che ne so era di buon livello come qualita' lo dicono anche due recensioni su harmony reviews (per quel che possono valere) come ho scritto nell'articolo ho contattato l'ex titolare chiedendo informazioni sull'oggetto in questione ma......niente risposte!! ho altri articoli in serbo di queste "creazioni" artigianali...l'inverno concilia  (almeno per me)  l'attivita "computeristica"

 

 

robyzWed, 09/03/2008 - 12:51 September 03, 2008

Si vede anche dalla componentistica usata che è di buon livello, magari il design è "vagamente" anni '80 con le manopole imbarazzanti, però come progetto non mi sembra male... magari la valvola l'avrei alloggiata su zoccolo ceramico ancorato allo chassis e magari in posizione più ventilata. Cmq dovrebbe essere per forza un single ended in classe A vista la presenza di una sola valvola finale.


Robyz - Grappero forever
black roosterWed, 09/03/2008 - 19:47 September 03, 2008

una sola valvola finale?allora......spiegami un po',io pensavo che le 2 ecl 86 fossero le finali e che l'unica pre fosse a rigor di logica la ecc83

robyzWed, 09/03/2008 - 23:19 September 03, 2008

infatti pensavi bene, sono io che ho detto una stronzata imperiale... mi cospargo il capo di cenere di sigaro da quattro soldi di quelli che puzzano da far vomitare... :-/


Robyz - Grappero forever